Marcella Fanzaga

Marcella Fanzaga
In realtà siamo parte di un ologramma cosmico dove Tutto è Uno (David Bohm)

Thursday, December 9, 2010

TRACCE d'esperienza dei partecipanti
ai
The Meeting Point - Under the Roof SITE SPECIFIC PERFORMANCE LAB
presso SpazioA a Sesto San Giovanni (MI)


Ciclo di formazione sull’arte dell’Improvvisazione interdisicplinare con Marcella Fanzaga.
Aperto ad attori, musicisti, danzatori, artisti visivi, cantanti, curiosi e disposti a mettersi in gioco.

"Mi è piaciuto soprattutto lavorare creando uno spazio neutro dentro un luogo dell'intrattenimento.
Allenarsi alla concentrazione, applicarsi al corpo, senza distrazioni, come una forma di meditazione...
Rimanere svuotati in mezzo al rumore, andare lenti in mezzo alla velocità". E.L.

"Una trama sottile si traccia nel mio spazio, quello che sono in grado di agire, quando si fa gioco il dare e il prendere, ogni movimento lo ascolto, ma non come un eco, o come un rumore in una casa disabitata, non come si guarda dal balcone, o quando ci si aspetta un sorriso che non arriva, no, tutto è appartenenza, anche quegli sconosciuti che mi danzano intorno senza sapere chi io sia, sono miei, fanno parte della mia esistenza con la stessa importanza di un nuovo giorno, di un frammento di storia, di un folle presagio. Nessuno nella danza ha meno di un altro, siamo tutti uguali, volti a sentire la nostra misteriosa e inconfondibile rinascita arrivare. Perchè si gioca sul filo del Tempo, e la danza credo che sia un mezzo per tessere una trama oltre i parametri di temporalità, perchè il tempo che passa non passa per tutti allo stesso modo, e i fili si intrecciano in maniera tale che l'esistere possa slittare per così dire oltre questi confini. Tutto questo ci può essere utile a vedere meglio, a diventare più saggi e allegri". V.B.

"L'esperienza della performance mi ha permesso di lavorare sull'ascolto, di confermare che non si finisce mai di maturare questo aspetto
così vivo e imprevedibile.
Davvero arricchente lavorare con un musicista dal vivo e poter esprimersi (o cercare di farlo!)
con la MULTIDISCIPLINARIETà: movimento, voce, musica, arti visive!" C.C.

"Ricordo la nostra serata a Sesto come un quadro a tre. Tre figure nello spazio, che si stimolavano e danzavano; poi, caparbie come muli, lasciavano una traccia colorata.
Eppure mi hai fatto sentire la danza come una materia fluida, che nasce da un principio potente e impercettibile". G.A.


"Improvvisare è respirare lentamente,
entrare nello spazio per uscirne con la coerenza di gesti essenziali.
Gesti scarni e tempistiche d'azione che non possono essere pre-viste ma
“vis-su-te” nell'attimo del loro accadere.
Improvvisare è fare esercizio di parsimonia di gesti, pause, dialoghi silenziosi, collocazione nello spazio.
Per improvvisare “non ci vuole nulla” di tutto ciò che sappiamo fare.
Il fascino di improvvisare in un luogo pubblico, in un bar con clienti che diventano pubblico, è poter reinventare il modo di stare in quello specifico spazio, che nasce con altri scopi e funzioni.
La cosa più difficile è rendere credibile la propria presenza così insolita...". E.T.

Thursday, October 28, 2010




corsi di TEATRO DANZAcon Marcella Fanzaga











foto di Marco Moro


Scoprire un corpo “trasparente” che renda visibili emozioni e significati; un corpo “respiro” che lasci fluire in sé la vita ed i suoi racconti; un corpo “personaggio” che giochi con le diverse dimensioni dell’essere nel tempo e nello spazio. Creare uno spazio ed un luogo di ascolto profondo delle intime motivazioni all’atto ed in cui il suono e la parola poetica si incarnino in una partitura coreografica.

Percorso di lavoro sul corpo/mente di ciascun partecipante attraverso il linguaggio del teatro fisico, che comprende nel mio modo di lavorare elementi di Danza Contemporanea, Butoh, Movimento Autentico, e elementi di Contact Improvisation e Body-Mind Centering®.
L’obiettivo principale è il portare ciascun allievo a percepire il proprio corpo come espressione della propria mente e viceversa, ad ampliare le proprie capacità percettive e sensoriali affinché il corpo sia in grado di vibrare e dare vita a ruoli e personaggi autentici perché animati dalla stessa interiorità del “performer/attore”; una interiorità non solo emotiva, ma biologica, radicata nelle memorie delle nostre strutture corporee.
Un lavoro in cui diventa importante allenare l’arte dell’Improvvisazione come lavoro sia sulla composizione, l’ascolto attivo e sensoriale e la coralità, sia sulla ricerca di un linguaggio personale, valorizzando l’unicità della persona.

Proporre così dei momenti di esplorazione e ricerca di un corpo/mente presente nel momento e nell’intuizione, un corpo/mente curioso e giocoso, un corpo/mente i cui atti diventino segni nitidi e significanti.

Ciascuna lezione sarà suddivisa in una prima parte di riscaldamento basato su principi di floor-work e danza contemporanea all'interno di un lavoro basato su traversate dello spazio e cambi di livello.

Una seconda parte basata su esercizi di improvvisazione al fine di elaborare materiale che verrà poi coreografato.

Una terza parte di lavoro sul Movimento Autentico e il riequilibrio energetico


lunedì ore 21.00 - 23.00

presso Spazio Terra/ELF Teatro info: 392 7488818
Via S.G. Emiliani 1 (zona Porta Romana) – Milano elf@elfteatro.it


martedì ore 20.30 - 22.30presso Radicetimbrica Teatro info: 333 6909223
Via Volturno 19 – Legnano (Mi) rtt.organizzazione@libero.it


giovedì ore 20.00 - 23.00 (con possibilità di frequentare solo 2 ore dalle 20.00 alle 22.00)
presso Associazione PUNTOUNO info: 02 48752847 / 340 0544472
Via Martinetti 25 - Milano associazionepuntouno@gmail.com



Marcella Fanzaga si è laureata in Danza Contemporanea presso la School for New Dance Development di Amsterdam, in Teatro Danza presso la Civica P. Grassi e in Danza Terapia con Maria Fux presso la Civica Scuola di Animazione Pedagogica e Sociale di Milano. Ha studiato a New York alla Erick Hawkins Dance Foundation ed al Limon Institute. Attualmente sta seguendo il percorso di formazione in Body-Mind Centering® e ha terminato i primi due anni conseguendo il titolo di Educatrice del Movimento Somatico (SME®) e di Educatrice del Movimento in Età Evolutiva (IDME®).
Ha danzato per coreografi quali Min Tanaka, Katie Duck e Masaki Iwana, facendo parte della compagnia di danza Butoh Habillé d’eau. Con le proprie coreografie ha partecipato a numerosi festival in Italia ed all’Estero. Ha orientato la propria ricerca approfondendo l’arte dell’improvvisazione, come composizione istantanea, collaborando con diversi musicisti tra cui Maddalena Zeiro, Alessandro Bosetti, Carlo Virzi, Fakhraddin Gafarov e Gianni Mimmo.

Insegna Danza Contemporanea - Improvvisazione – Danza Terapia - Danza Creativa collaborando con scuole private ed enti pubblici, e scuole di formazione professionale.
Tiene laboratori di Training Fisico e Teatro Danza per attori sia in Italia sia all'estero.
Da dieci anni realizza progetti di sensibilizzazione alla danza approvati dal Provveditorato agli Studi di Milano presso le scuole dell’infanzia, elementari e medie.

Da Novembre 2006 è Direttrice Artistica della rassegna di Danza Contemporanea “Uscite d’Emergenza” presso la Comuna Baires di Milano.

Da Ottobre 2008 è Ideatrice e Curatrice di “The Meeting Point-Under the Roof” progetto internazionale, interdisciplinare e multimediale di Improvvisazione e Composizione Istantanea in collaborazione con il The Meeting Point Network Europeo.
All’interno del progetto ha ideato “The Meeting Point – UNDER12”; performance Interattive di Improvvisazione Interdisciplinare per bambini e ragazzi.





Friday, October 8, 2010

PROGETTO BAMBINI weekend
bimbi InForma

incontri di Danza Creativa e Armonizzazione Corporea
percorsi di sviluppo attraverso il movimento per i bambini da 1 a 4 anni e i loro genitori

Il laboratorio è pensato per i bambini; per mettere a loro disposizione uno spazio ed un tempo in cui sviluppare la propria creativita', il senso del ritmo e la coordinazione motoria attraverso il gioco, la musica di ogni epoca e parte del mondo, la danza.
E per i loro genitori, perché scoprano nuove modalità di relazione e comunicazione con il loro bambino e di condivisione con altri genitori e bambini.

Sabato 29 Gennaio 2011
Sabato 5 Febbraio 2011

Orario: 10.00 - 11.00

presso Associazione PUNTOUNO info: 02 48752847 / 340 0544472
Via Martinetti 25 – Milano associazionepuntouno@gmail.com



SU APPUNTAMENTO: bimbi InForma incontri personalizzati per bambini da 0 a 12 mesi e i loro genitori a domicilio

info: 349 5763325 marcella.fanzaga@tiscali.it

Laboratori di Teatro Danza e di Improvvisazione per bambini della scuola elementareDanza-Storie
costruire storie e raccontarle danzando"Certe cose si possono dire con le parole, altre con i movimenti. Ma ci sono
anche dei momenti in cui si rimane senza parole, completamente perduti e
disorientati, non si sa piu' che cosa fare. A questo punto comincia la danza."
(Pina Bausch)

Il laboratorio prevede di introdurre i bambini al teatro danza attraverso divertenti esercizi al suolo e nello spazio pensati per:

-la coordinazione e l'armonia del movimento
-allungare e tonificare la muscolatura
-creare mobilita' articolare per allineare lo scheletro e prevenire disturbi di crescita alla colonna vertebrale- conoscere il proprio corpo nell’esplorazione dello spazio e nella relazione con l’energia
- comunicare attraverso la voce ed il movimento
- scoprire diversi ritmi, dinamiche e qualita' dell' energia che prende forma e si espande nella danza

Grande importanza ha lo sviluppo della creativita' e della sensibilita' musicale attraverso l'improvvisazione, la composizione coreografica e l’utilizzo dell’elemento narrativo.

Verranno così proposti stimoli che aiutino i bambini a creare brevi sequenze di movimenti personali ed esplorare l'aspetto espressivo, comunicativo e narrativo della danza.


Domenica 6 Febbraio 2011


Orario: 16.00-18.00

presso Associazione PUNTOUNO info: 02 48752847 / 340 0544472
Via Martinetti 25 – Milano associazionepuntouno@gmail.com


NOVITA'
da mercoledì 26 gennaio 2011

InForma pre e post partopercorsi di movimento sensibile
Lezioni di Gruppo e Trattamenti Individuali
Il corso si basa su metodi di integrazione corpo-mente (elementi di Body Mind Centering®), e sulla ricerca sul corpo ed il movimento della danza contemporanea, proponendo esercizi specifici per l’elasticità ed il tono muscolare che aiutino a scoprire il piacere del movimento, anche in maniera più funzionale alla vita quotidiana e al cambiamento, e a percepire il proprio corpo come più integrato, fluido e dinamico.
Il lavoro, sia al suolo sia nello spazio, alterna il rilassamento all’ esecuzione di semplici e profondi movimenti di integrazione delle varie parti del corpo, mobilizzazione articolare ed allungamento per rilasciare tensioni e reintegrare l’energia, lasciandola fluire in maniera organica e ritrovare un maggiore benessere. Grande attenzione sarà posta al respiro.
Una parte della lezione sarà dedicata alla esplorazione somatica (embodyment) delle strutture anatomiche attraverso il Movimento Autentico, il Tocco e il Suono, al fine di fare una esperienza profonda, percepita e consapevole, del nostro essere corporeo in relazione al nostro essere psichico ed emotivo, per entrare in contatto e in ascolto con noi stesse in una dimensione di accoglienza e di assenza di giudizio.
La lezione si svolge con l’ausilio della musica.

info: 02 48752847 / 340 0544472
associazionepuntouno@gmail.com







Saturday, September 25, 2010





The Meeting Point – Under the Roof
SITE SPECIFIC PERFORMANCE LAB 4

con Marcella Fanzaga

foto di David Gauquelin





Ciclo di formazione sull’arte dell’Improvvisazione interdisicplinare
aperto ad attori, musicisti, danzatori, artisti visivi, cantanti, curiosi e disposti a mettersi in gioco.


Date:
domenica 7 novembre 2010
domenica 12 dicembre 2010
domenica 16 gennaio 2011

orario 18.00-22.30


presso SPAZIO A – Via Maestri del Lavoro – Sesto San Giovanni (MI)


Il laboratorio si articola attorno alla esplorazione di modalità compositive che vivono dell’istante e vengono create nel qui ed ora del momento presente.

E’ una pratica sull’improvvisazione come forma espressiva che allena l’ascolto, la presenza, il valore dell’istante, la capacità di cogliere il momentum e di accogliere l’imprevisto, il pensiero trasversale, la creatività, la consapevolezza, la capacità di scelta e di rischiare, la comunicazione e la collaborazione, il dialogo interdisciplinare fra le arti.

Il laboratorio è Site Specific poiché si vuole esplorare la mente e l’energia di luoghi e paesaggi, esteriori ed interiori, per la creazione di performance di gruppo che rispettino e valorizzino ciascuna individualità.

Poiché la composizione istantanea/improvvisazione come performance cresce nello scambio e confronto con un pubblico, il laboratorio sarà articolato in due fasi:

una prima fase di training (18.00-20.30)
ed una seconda fase di performance (21.30-22.30).


Il laboratorio è particolarmente indicato per giovani musicisti, cantanti ed artisti visivi, perché attraverso il lavoro sul movimento possano aumentare la propria percezione e consapevolezza corporea, sviluppando le proprie potenzialità espressive nella loro globalità attraverso una metodologia che agisce sulla integrazione tra sfera corporea, mentale ed emotiva. Difatti, come sosteneva Jaques Dalcroze, stabilire una relazione tra i movimenti del corpo, il linguaggio della musica e dell’arte e la capacità di immaginazione e riflessione, accresce la coscienza del legame esistente tra percezione ed azione, permette l’ampliamento, la diversificazione e il raffinamento delle abilità sensomotorie ed espressive, favorendo di conseguenza l’arricchimento del pensiero, dell’esecuzione musicale e della creazione artistica.




Costo:
ciclo di 3 incontri 55euro
singolo incontro 25euro
Prenotazione ed iscrizione (posti limitati):
marcella.fanzaga@tiscali.it 349 57 63 325




Ulteriori Info: http://themeetingpoint-milano.blogspot.com/

Monday, September 6, 2010






...non ci resta che danzare...


CORSI 2010-2011









con Marcella Fanzaga - insegnante -coreografa - performer indipendente
laureata al SNDO di Amsterdam integra nel suo lavoro danza contemporanea tecnica release - floor work - danza butoh - elementi di BMC®






Aperti a tutti coloro che desiderano scoprire un movimento
consapevole, fluido, integrato e rigeneratore







...corsi di Danza Contemporanea Tecnica Release e TeatroDanza per adulti
lunedì ore 21.00-23.00 TEATRODANZA (inizio corso: 18 Ottobre)
presso Spazio Terra/ELF Teatro info: 392 7488818
Via S.G. Emiliani 1 (zona Porta Romana) – Milano elf@elfteatro.it


martedì ore 20.30-22.30 TEATRODANZA (inizio corso: 28 Settembre)
presso Radicetimbrica Teatro info: 333 6909223
Via Volturno 19 – Legnano (Mi) rtt.organizzazione@libero.it

mercoledì ore 19.30-21.00 RELEASE (inizio corso: 15 Settembre)
presso Rasen spazio Budo Zen info: 02 66102124 / 349 5763325
Via Pianell 21 - Milano marcella.fanzaga@tiscali.it

giovedìore 20.00-23.00 TEATRO DANZA (inizio corso: 4 Novembre)
presso Associazione PUNTOUNO info: 02 48752847 / 340 0544472
Via Martinetti 25 - Milano associazionepuntouno@gmail.com


…inoltre…laboratori di Danza Butoh tra oriente e occidente, Improvvisazione interdisciplinare, Teatro Danza, Ricerca Drammaturgica sul rapporto tra voce e movimento (consultare il sito per le date)





...corsi di Danza Creativa e Contemporanea per bambini e ragazzi
lunedì
ore 14.30-16.00 (scuola media) (inizio corso: 4 Ottobre)
ore 16.20-17.20 (scuola dell'infanzia) (inizio corso: 4 Ottobre)
presso Istituto Maria Consolatrice info: 339 2818808
Via Melchiorre Gioia 51 – Milano

ore 18.00-19.00 (scuola secondaria inferiore e superiore) (inizio corso: 27 Settembre)
presso L’Omino Danzante info: 02 29406337
Via Caretta 3 - Milano info@ominodanzante.com


mercoledì
ore 15.30-16.30
(Teen Agers) (inizio corso: 3 Novembre)

ore 16.30-17.30 (scuola dell'infanzia) (inizio corso: 15 Settembre)
ore 17.30-18.30 (scuola elementare)
ore 18.30-19.30 (5° elementare e scuola media)
presso Rasen spazio Budo Zen info: 02 66102124 / 349 5763325
Via Pianell 21 - Milano marcella.fanzaga@tiscali.it

giovedì
ore 16.20-17.20
(scuola elementare) (inizio corso: 7 Ottobre)
presso Istituto Maria Consolatrice info: 339 2818808
Via Melchiorre Gioia 51 – Milano


…inoltre…incontri di Danza Creativa e Armonizzazione Corporea
percorsi di sviluppo attraverso il movimento per i bambini da 0 a 3 anni e i loro genitori

mensili: sabato mattina
presso Associazione PUNTOUNO info: 02 48752847 / 340 0544472
Via Martinetti 25 – Milano associazionepuntouno@gmail.com

su appuntamento: incontri personalizzati per bambini da 0 a 12 mesi e i loro genitori a domicilio info: 349 5763325 marcella.fanzaga@tiscali.it
…laboratori di Teatro Danza e di Improvvisazione per bambini della scuola elementare
sabato pomeriggio (incontri a cadenza mensile)presso Associazione PUNTOUNO info: 02 48752847 / 340 0544472
Via Martinetti 25 – Milano
associazionepuntouno@gmail.com















...corsi di Ginnastica Dinamica, Dolce ed Armonizzazione Corporea (anatomia esperienziale/elementi di BMC® e movimento somatico) per adulti

lunedì ore 19.00-20.00 (inizio corso: 27 Settembre)
presso L’Omino Danzante info: 02 29406337
Via Caretta 3 - Milano info@ominodanzante.com


mercoledì ore 12.45-13.45 (PERCORSO IN ACQUA) (inizio corso: 22 Settembre)
presso Il Cigno info: 02 2401006
Via Fiorani 74 (MM Rondò) - Sesto San Giovanni (Mi)


giovedì ore 13.00-14.00 (inizio corso: 15 Settembre)
presso Rasen spazio Budo Zen info: 02 66102124 / 349 5763325
Via Pianell 21 - Milano marcella.fanzaga@tiscali.it

...inoltre
...Armonizzazione Corporea - trattamenti individuali di massaggio cellulare e riequilibrio energetico (su appuntamento info: 349 5763325 marcella.fanzaga@tiscali.it )



Wednesday, June 23, 2010





punto di confine...la danza dell'ascolto

laboratorio di danza butoh e improvvisazione

di e con
MARCELLA FANZAGA


Sabato 17 e Domenica 18 luglio



Nell’ascolto del corpo, nel respiro, nella semplicità e purezza dei gesti vi è l’essenza della danza; una danza non appariscente, un ponte tra un mondo interiore, con i suoi paesaggi di ricordi e fantasie, ed un mondo esteriore, spesso caotico e troppo rumoroso per coglierne la sensibile espressione.
All’oggi, difatti, è sempre più faticoso rimanere in silenzio, tutto è suono, rumore, movimento perpetuo che non riesce mai a trovare un momento di attesa, di sosta; tutto si succede sempre più velocemente e superficialmente abituando il corpo (e la mente) a rientrare in automatismi sempre più raffinati e sempre meno coscienti.
Il Butoh può aprire una finestra su un mondo altro, intimo, fatto di ascolto, immobilità, attesa, silenzio, ma non solo, in cui il corpo è nudo, spoglio di tecniche e sovrastrutture; un ascolto ed un silenzio che non sempre portano il corpo a seguire vie fisiologiche e “naturali” nel movimento e nella danza, ma spesso lo “squarciano” nella scoperta di paesaggi interiori e stati non abituali.

Ogni incontro sarà suddiviso in due parti:
Una prima parte di training fisico
Una seconda parte di tecnica e danza su immagini e ricerca attorno alla “motivazione
e necessità dell’atto”









Questo laboratorio si svolgerà in parte in aula in parte in ambiente acquatico.





Il laboratorio è aperto a tutti, danzatori, attori, musicisti, ed è particolarmente indicato per operatori sociali, educatori, insegnanti, psicologi e pedagogisti in quanto facilita l’entrare in contatto creativo con il sé profondo fornendo un supporto sia per l’atto performativo sia per la relazione educativa e/o terapeutica.


Sede del laboratorio: Associazione PuntoUno – Via Martinetti 28, Milano – (zona S.Siro) e Piscina Lampugnano – Via Lampugnano 76
Giorni: Sabato 17 e domenica 18 luglio
Orari: Sabato dalle 10.00 alle 14.00
Domenica dalle 10.00 alle 15.30
Costo: € 100,00 (tessera associativa comprensiva di assicurazione ed ingresso in piscina inclusi)


Per partecipare è necessaria la prenotazione

telefonando allo 02-48752847
Inviando e-mail a : associazionepuntouno@gmail.com


ORGANIZZAZIONE
Associazione PuntoUno
Pedagogia del Teatro, delle Arti e del Benessere Psicofisico
Via Martinetti, 28 Milano
www.associazionepuntouno.net



“Potrà sorprendere se dico che il Butoh potrebbe essere ben addormentato nel vostro corpo.
Il mio lavoro è di scoprire modi per risvegliare quel Butoh, quella vita.
Devo sottolineare che sebbene il Butoh possa essere addormentato in ognuno, può non essere accessibile a tutti.
Se si può danzare il Butoh o no dipende se il corpo racchiude il desiderio, il rimpianto, il piacere e l’interesse per la vita, unitamente ad esperienze di vita e memorie (le abitudini del corpo sono un tipo di memoria).
Inoltre, essendo il Butoh una forma di espressione, occorre essere in grado di preparare questa espressione ed esserne responsabili.
Non mi interessano coloro che vedono il Butoh come una sorta di spettacolo esotico di strani movimenti e gesti bizzarri e che studiano il Butoh con l’idea di imparare la maniera manuale, in quanto il Butoh è un ineffabile tipo di comportamento prodotto dal corpo stesso.
Non possiede né nome né forma.
Ignorare ciò che è già nel corpo ed occuparsi di aspetti esteriori del corpo è equivalente a sfruttare il corpo come mezzo di espressione.
Questo è molto lontano dallo spirito del Butoh.
Coloro che aspetto sono le persone ordinarie, le persone che possono condividere la gioia e la sofferenza del vivere.
Non aspetto i fanatici del Butoh, che bramano il Butoh come originalità, né i rigorosi danzatori professionisti, il cui orgoglio è appeso al filo della tecnica convenzionale”.
Masaki Iwana – 2 Febbraio 1995

The Meeting Point – Under the Roof
SITE SPECIFIC PERFORMANCE LAB 3

con Marcella Fanzaga


Ultimo appuntamento prima della pausa estiva.
I laboratori riprenderanno ad Ottobre con cadenza mensile.

foto di David Gauquelin


Domenica 11 Luglio 2010 ore 16.00-21.00

presso SPAZIO A – Via Maestri del Lavoro – Sesto San Giovanni (MI)

Aperto ad attori, musicisti, danzatori, artisti visivi, cantanti, curiosi e disposti a mettersi in gioco.


Il laboratorio si articola attorno alla esplorazione di modalità compositive che vivono dell’istante e vengono create nel qui ed ora del momento presente.
E’ una pratica sull’improvvisazione come forma espressiva che allena l’ascolto, la presenza, il valore dell’istante, la capacità di cogliere il momentum e di accogliere l’imprevisto, il pensiero trasversale, la creatività, la consapevolezza, la capacità di scelta e di rischiare, la comunicazione e la collaborazione, il dialogo interdisciplinare fra le arti.

Il laboratorio è Site Specific poiché si vuole esplorare la mente e l’energia di luoghi e paesaggi, esteriori ed interiori, per la creazione di performances di gruppo che rispettino e valorizzino ciascuna individualità.

Poiché la composizione istantanea/improvvisazione come performance si esercita e cresce nello scambio e confronto con un pubblico, il laboratorio sarà articolato in due fasi:

una prima fase di training (16.00-19.30)

ed una seconda fase di performance (20.00-21.00) (si prega di portare abbigliamento di colore nero o bianco)


Costo: 15euro

Iscrizioni e Informazioni:marcella.fanzaga@tiscali.it 349 57 63 325
giulio@spazioa.org 339 80 34 424


http://themeetingpoint-milano.blogspot.com/

Friday, June 18, 2010

The Meeting Point-Under the Roof 09 10progetto ideato e curato da Marcella Fanzaga


foto di David Gauquelin

performances interdisciplinari di improvvisazione per musica, danza, arte visiva e dintorni...

in collaborazione con MITADES Associazione di Promozione Sociale nell’ambito del progetto PinC del Comune di Milano

presso
Parco Sempioneingresso Via Gadio


Domenica 20 Giugno 2010
ore 19.30
THE MEETING POINT 16


con: Dante Tanzi (Live Electronics), Angelo Contini (Trombone), Isabella Filippini (Danza), Marcella Fanzaga (Danza)


Venerdì 9 Luglio 2010
ore 20.30
THE MEETING POINT 17

con: Dante Tanzi (Live Electronics), ODRZ, Lucia Mazzi (Danza), Marcella Fanzaga (Danza)



ingresso gratuito


info: http://themeetingpoint-milano.blogspot.com/

http://www.mitades.it/


Sabato 19 Giugno 2010 - dalle ore 10,00 alle ore 19,00


presso BLITZvia Enrico Cosenz 44/4
zona BOVISA MILANO


ODRZ eseguiranno dal vivo in versione integrale

ODRZ06 Opera di Musica Industriale

Una intera giornata lavorativa in fabbrica

9 ore di musica impreziosite, per tutta la durata della performance, da interventi di due danzatrici contemporanee (Marcella Fanzaga ed Elena Pellegatta) e da Stefano Giorgi un artista torinese che dipingerà dal vivo.

In più video e foto a tema oltre a quattro tele giganti create apposta da Stefano Giorgi per il progetto ODRZ06.



Blitz è un negozio in una struttura ex-industriale riconvertita e quindi si è pensato di proporre la performance durante l'orario di lavoro.

Il negozio infatti sarà regolarmente aperto e operativo per cui il pubblico della performance si mescolerà con gli ignari acquirenti.


ingresso gratuito

Tuesday, June 1, 2010


punto di confine...la danza dell'ascolto
laboratori di danza butoh e improvvisazione

di e con
MARCELLA FANZAGA


Sabato 27 e Domenica 28 Novembre 2010
Sabato 29 e Domenica 30 Gennaio 2011
Sabato 19 e Domenica 20 Febbraio 2011
Nell’ascolto del corpo, nel respiro, nella semplicità e purezza dei gesti vi è l’essenza della danza; una danza non appariscente, un ponte tra un mondo interiore, con i suoi paesaggi di ricordi e fantasie, ed un mondo esteriore, spesso caotico e troppo rumoroso per coglierne la sensibile espressione.
All’oggi, difatti, è sempre più faticoso rimanere in silenzio, tutto è suono, rumore, movimento perpetuo che non riesce mai a trovare un momento di attesa, di sosta; tutto si succede sempre più velocemente e superficialmente abituando il corpo (e la
mente) a rientrare in automatismi sempre più raffinati e sempre meno coscienti.
Il Butoh può aprire una finestra su un mondo altro, intimo, fatto di ascolto, immobilità, attesa, silenzio, ma non solo, in cui il corpo è nudo, spoglio di tecniche e sovrastrutture; un ascolto ed un silenzio che non sempre portano il corpo a seguire vie fisiologiche e “naturali” nel movimento e nella danza, ma spesso lo “squarciano” nella scoperta di paesaggi interiori e stati non abituali.



Ogni incontro sarà suddiviso in due parti:
Una prima parte di training fisico
Una seconda parte di tecnica e danza su immagini e ricerca attorno alla “motivazione e necessità dell’atto”
Approfondiremo diversi stati corporei e dinamiche energetiche per acquisire consapevolezza e presenza e lasciare emergere la poetica dei nostri personali "paesaggi e personaggi interiori".

I laboratori sono aperti a tutti, danzatori, attori, musicisti.
Il lavoro è inoltre particolarmente indicato per operatori sociali, educatori, insegnanti, psicologi e pedagogisti in quanto facilita l’entrare in contatto creativo con il sé profondo fornendo un supporto sia per l’atto performativo sia per la relazione educativa e/o terapeutica.

LUOGHI e ORARI:
27 e 28 Novembre 2010
e
29 e 30 Gennaio 2011
sabato 12.00 - 16.00
domenica 10.00 - 14.00

Sede: Associazione PuntoUno – Via Martinetti 28, Milano – (zona S.Siro)

Per partecipare è necessaria la prenotazione

telefonando al n° 02 48752847
Inviando e-mail a: associazionepuntouno@gmail.com
19 e 20 Febbraio 2011
10.00 - 14.00
Sede: RadiceTimbrica Teatro - Via Volturno 19 - Legnano (Mi)
Per partecipare è necessaria la prenotazione
telefonando al n° 333 6909223
inviando e.mail a: rtt.organizzazione@libero.it

“Potrà sorprendere se dico che il Butoh potrebbe essere ben addormentato nel vostro corpo. Il mio lavoro è di scoprire modi per risvegliare quel Butoh, quella vita. Devo sottolineare che sebbene il Butoh possa essere addormentato in ognuno, può non essere accessibile a tutti. Se si può danzare il Butoh o no dipende se il corpo racchiude il desiderio, il rimpianto, il piacere e l’interesse per la vita, unitamente ad esperienze di vita e memorie (le abitudini del corpo sono un tipo di memoria). Inoltre, essendo il Butoh una forma di espressione, occorre essere in grado di preparare questa espressione ed esserne responsabili. Non mi interessano coloro che vedono il Butoh come una sorta di spettacolo esotico di strani movimenti e gesti bizzarri e che studiano il Butoh con l’idea di imparare la maniera manuale, in quanto il Butoh è un ineffabile tipo di comportamento prodotto dal corpo stesso. Non possiede né nome né forma. Ignorare ciò che è già nel corpo ed occuparsi di aspetti esteriori del corpo è equivalente a sfruttare il corpo come mezzo di espressione. Questo è molto lontano dallo spirito del Butoh. Coloro che aspetto sono le persone ordinarie, le persone che possono condividere la gioia e la sofferenza del vivere. Non aspetto i fanatici del Butoh, che bramano il Butoh come originalità , né i rigorosi danzatori professionisti, il cui orgoglio è appeso al filo della tecnica convenzionale”.

Masaki Iwana – 2 Febbraio 1995

Wednesday, May 5, 2010

Finalmente The Meeting Point - Under the Roof si rivolge anche ai più piccoli e ai loro genitori!

E' nato UNDER12 un progetto sull'improvvisazione e la composizione istantanea ideato per avvicinare i bambini al linguaggio della creazione contemporanea interdisciplinare e per coinvolgerli in un processo artistico che li veda sia spettatori sia partecipanti attivi dell'esperienza performativa.


Dopo il primo appuntamento del 1 Maggio 2010 vi aspettiamo altrettanto numerosi per le prossime performance.


Info: http://themeetingpoint-milano.blogspot.com

Tuesday, May 4, 2010

The Meeting Point – Under the Roof
SITE SPECIFIC PERFORMANCE LAB 2

con Marcella Fanzaga



foto di David Gauquelin


Domenica 16 Maggio 2010 ore 15.00-19.00

presso SPAZIO A – Via Maestri del Lavoro – Sesto San Giovanni (MI)

Aperto ad attori, musicisti, danzatori, artisti visivi, cantanti, curiosi e disposti a mettersi in gioco.


Il laboratorio si articola attorno alla esplorazione di modalità compositive che vivono dell’istante e vengono create nel qui ed ora del momento presente.
E’ una pratica sull’improvvisazione come forma espressiva che allena l’ascolto, la presenza, il valore dell’istante, la capacità di cogliere il momentum e di accogliere l’imprevisto, il pensiero trasversale, la creatività, la consapevolezza, la capacità di scelta e di rischiare, la comunicazione e la collaborazione, il dialogo interdisciplinare fra le arti.

Il laboratorio è Site Specific poiché si vuole esplorare la mente e l’energia di luoghi e paesaggi, esteriori ed interiori, per la creazione di performances di gruppo che rispettino e valorizzino ciascuna individualità.

Poiché la composizione istantanea/improvvisazione come performance cresce nello scambio e confronto con un pubblico, il laboratorio sarà articolato in due fasi:

una prima fase di training (15.00-18.00)

ed una seconda fase di performance (18.00-19.00).


Costo: 15euro

Iscrizioni e Informazioni:


marcella.fanzaga@tiscali.it 349 57 63 325
giulio@spazioa.org 339 80 34 424

Friday, April 30, 2010

The Meeting Point - Under the Roof 09 10

Alla luce delle ultime notizie diffuse dalla stampa riguardo Francesco Tadini, come Direttrice Artistica del progetto The Meeting Point - Under the Roof desidero inoltrarvi il comunicato dell'attuale Presidente dell'Associazione Culturale Spazio Tadini, Melina Scalise:

L’associazione culturale Spazio Tadini,

a seguito delle ultime notizie diffuse a mezzo stampa circa l’indagine che vede coinvolto Francesco Tadini, ritiene doveroso ricordare che da febbraio egli non è più nè presidente, nè direttore artistico dell’associazione.

Questa decisione è stata presa da Francesco Tadini per rispetto e dovere nei confronti di tutti coloro che collaborano con l’associazione culturale. Oggi ne ricoprire l’incarico Melina Scalise.

Le programmazioni di Spazio Tadini non subiranno pertanto alcuna variazione.

Il presidente, Melina Scalise


Pertanto la programmazione del The Meeting Point - Under the Roof per le giornate di Venerdì 30 Aprile, Sabato 1 e Domenica 2 Maggio 2010 (vedi http://themeetingpoint-milano.blogspot.com) avverrà come previsto, nella piena consapevolezza da parte mia e di tutti gli artisti coinvolti nel progetto della delicatezza della situazione.

La Direttrice Artistica,
Marcella Fanzaga

Sunday, March 21, 2010


Estratto da "KRISALIDE"
Creative Design: Ailadi Cortelletti
Live Electronics: Dante Tanzi
Danza: Marcella Fanzaga

Friday, March 5, 2010

THE MEETING POINT – UNDER THE ROOF LAB
Workshop sull’arte dell’improvvisazione
(for english version scroll down)

Sabato 1 e Domenica 2 Maggio 2010
Ore 10.00 – 14.00


CONSAPEVOLEZZA DEL MOVIMENTO E COMPOSIZIONE ISTANTANEA
con VINCENT CACIALANO (11.00 – 14.00)
performer free lance; lavora con il collettivo MAGPIE di Katie Duck da più di dieci anni














In questo workshop lavoreremo sul movimento e la composizione dall’interno verso l’esterno, concentrandoci sull’Improvvisazione come strumento per una maggiore consapevolezza e scelta. Cominceremo con un riscaldamento tecnico, utilizzando sia il lavoro al suolo che in piedi, enfatizzando l’integrazione corporea, il posizionamento del peso, l’energia e il chiaro inizio del movimento. Il riscaldamento è composto da esercizi fissati ed improvvisati e varia di intensità dal molto semplice al più complesso. Dopo il riscaldamento lavoreremo su esercizi di Composizione Istantanea con l’attenzione alla relazione tra Improvvisazione e Coreografia, esaminando spunti compositivi quali disegno nello spazio, tema e variazione, durata e arrangiamento. In particolare si considererà l’Improvvisazione come strumento per la performance di gruppo, e non solo per generare del materiale cinetico.
Brevi esercizi daranno inizio al processo di creazione di una performance di insieme attraverso l’Improvvisazione, definendo una struttura concettuale specifica, fornendo sfide e competenze di base.
A partire da queste abilità basilari di composizione ci si avventurerà in più complesse e lunghe improvvisazioni in cui il lavoro fatto verrà continuamente sfidato dalle estreme possibilità ed opzioni che l’Improvvisazione genera.


Vincent Cacialano (M.F.A.) si è formato con artisti quali Erick Hawkins, Alvin Nikolais, Meg Harper e Sharon Kinney.
E’ Docente Senior e Direttore del Dipartimento di Danza presso l’Università Metropolitan di Manchester.
Ha lavorato per molti anni in progetti di collaborazione con Katie Duck, la Dr.sa Sharon Smith e Michael Schumacher.
Ha danzato con rinomati improvvisatori come Steve Paxton, Nancy Stark-Smith e Pauline DeGroot, tra gli altri.
Ha danzato per Susan Rethorst, Maida Withers e Thomas Lehman, tra gli altri.
E’ membro del comitato artistico e di consulenza del “Dance and Somatic Practices Journal”. Danza le proprie coreografie in Europa e Stati Uniti.
Il suo lavoro è stato considerato come “una combinazione di una esecuzione forte e un umorismo fuori tempo” che mostra “forza, vitalità e una sicura abilità di danzatore” (The Washington Post)

MOVIMENTO SOMATICO COME RISORSA PER LA COMPOSIZIONE ISTANTANEA
con MARCELLA FANZAGA (10.00 – 11.00)
danz’autrice e performer indipendente; ideatrice e curatrice del progetto The Meeting Point – Under the Roof














L’esplorazione dei pattern di movimento prevertebrali come introduzione al lavoro con Vincent Cacialano e base per predisporre il corpo e la mente ad una dimensione di ascolto, percezione, disponibilità e prontezza nell’atto creativo.


Marcella Fanzaga si è diplomata in Danza Contemporanea presso la School for New Dance Development di Amsterdam, in Teatro Danza presso la Civica P. Grassi e in Danza Terapia con Maria Fux presso la Civica Scuola di Animazione Pedagogica e Sociale di Milano. Ha studiato a New York alla Erick Hawkins Dance Foundation ed al Limon Institute. Attualmente sta seguendo il percorso di formazione in Body-Mind Centering®
Ha danzato per coreografi quali Min Tanaka, Katie Duck e Masaki Iwana, facendo parte della compagnia di danza Butoh Habillé d’eau. Con le proprie coreografie ha partecipato a numerosi festival in Italia ed all’Estero. Ha orientato la propria ricerca approfondendo l’arte dell’improvvisazione, come composizione istantanea, collaborando con diversi musicisti tra cui Maddalena Zeiro, Alessandro Bosetti, Carlo Virzi, Fakhraddin Gafarov e Gianni Mimmo.
Da Novembre 2006 è Direttrice Artistica della rassegna di Danza Contemporanea “Uscite d’Emergenza” presso la Comuna Baires di Milano.
Da Ottobre 2008 è Ideatrice Curatrice di “Meeting Point-Under the Roof” progetto internazionale ed interdisciplinare di Improvvisazione e Composizione Istantanea in collaborazione con il Meeting Point Network Europeo.


LUOGO: Spazio Tadini – Via Jommelli 24 – Milano

COSTO:

60€
una giornata100€ due giornate
(Soci C-Dap 40€/60€)



INFORMAZIONI ed ISCRIZIONI: marcella.fanzaga@tiscali.it
tel. 349 57 63 325

----------------------------------------------------------------------------------------------

THE MEETING POINT – UNDER THE ROOF LAB
Workshop about the Art of Improvisation

Saturday 1st e Sunday 2nd of May 2010
Ore 10.00 – 14.00



MOVEMENT AWARENESS AND INSTANT COMPOSITION


with VINCENT CACIALANO (11.00 – 14.00)free lance performer; has been dancing with MAGPIE and Katie Duck for more than ten years












In this workshop we will approach moving and composing from the inside out, focusing on Improvisation as a tool for greater awareness and option. We will begin with a technical warm up, utilizing both floor and standing work, that focuses on body integration, weight placement, stamina and clear initiation of movement. The warm up involves set and improvised exercises and varies in intensity from the very simple to the complex. It focuses on how basic movement patterns set the framework for more complex understanding. After the warm up we will work on Instant Composition exercises that focus on the relationship of Improvisation and Choreography, looking at compositional devises such as design, theme and variation, duration and arrangement. The approach to Improvisation specifically looks at Improvisation as an approach to performing in ensemble, not only as a tool for generating movement material. Short exercises will initiate the process of creating ensemble dance pieces through improvisation, setting up a specific conceptual framework, offering challenges and basic skills. From these basic composing skills we will venture into more complex and longer improvisations where the basic ground work we have set up is challenged by the extreme possibilities and options that Improvisation allows.

Vincent Cacialano (M.F.A.) received his early training from artists such as Erick Hawkins, Alwin Nikolais, Meg Harper and Sharon Kinney.
He is a Senior Lecturer and Program Leader for Dance at The Manchester Metropolitan University.
He has worked extensively in collaborative projects with Katie Duck, Dr. Sharon Smith and Michael Schumacher.
He has performed with renowned improvisors such as Steve Paxton, Nancy Stark-Smith and Pauline DeGroot, amongst others.
He has danced in the works by Susan Rethorst, Maida Withers and Thomas Lehman, amongst others.
He is a member of the artistic and advisory board of the dance and somatic practices journal and performs his own compositions through-out Europe and United States. His work has been reviewed as having "a combination of strong execution and off beat humor" and showing " strength, vitality and sure footed ability" (The Washington Post).


SOMATIC MOVEMENT AS A RESOURCE FOR INSTANT COMPOSING

with MARCELLA FANZAGA(10.00 – 11.00)dance author and indipendent performer; curator of The Meeting Point – Under the Roof project
















The exploration of prevertebral movement patterns as an introduction to Vincent Cacialano’s work and as a base to open the body and the mind to listen, perceive, sense and be available and ready for the creative act.

Marcella Fanzaga graduated as a New Dance Performer at the School for New Dance Development in Amsterdam, in Theatre and Dance at the Civica Scuola d’Arte Drammatica P. Grassi and in Dance Therapy with Maria Fux at the Civica Scuola di Animazione Pedagogica e Sociale in Milano. She studied in New York at the Erick Hawkins Dance Foundation and at the Limon Institute. She is actually attending the Body-Mind Centering® training.
She danced for choreographer like: Min Tanaka, Katie Duck and Masaki Iwana, being a member of his Butoh Company “Habillé d’Eau”. With her choreographies she is performing in Italian festivals and theatres. She has researched and developed the art of improvisation collaborating with several musicians, like: Alessandro Bosetti, Maddalena Zeiro, Carlo Virzi, Fakhraddin Gafarov, Annamaria Cristian and Gianni Mimmo, among others.
Since November 2006 she is the Artistic Director of the Contemporary Dance Festival “Uscite di Emergenza” at Comuna Baires in Milano.
Since October 2008 she is the Curator of “The Meeting Point-Under the Roof”, international and interdisciplinary project of Improvisation and Instant Composition in collaboration with The Meeting Point European Network.


WHERE: Spazio Tadini – Via Jommelli 24 – Milano

COST: 60€ one day - 100€ two days
(C-Dap Members 40€/60€)




INFO and BOOKING: marcella.fanzaga@tiscali.it
tel. 349 57 63 325




Sunday, February 7, 2010




THE VOICE OF MOVEMENT

laboratorio di ricerca drammaturgica





di e con
Marcella Fanzaga
performer indipendente coreografa insegnante
e
Francesco Mazza
regista cantante attore


Argómm Teatro
Sabato 6 e Domenica 7 marzo 2010



Laboratorio di ricerca drammaturgica per voce e movimento finalizzato alla scoperta della propria identità vocale e corporea.
Il lavoro sul movimento cosi come quello sulla voce, sarà volto all’esplorazione delle strutture anatomiche e della funzionalità corporea, per far emergere la poesia e l’espressività dei propri paesaggi interiori.
Le partiture coreografiche, vocali e sonore create attingendo alla esperienza propria di ciascun partecipante, verranno approfondite ed elaborate per un momento di condivisione finale.

Il laboratorio è aperto a tutti


Orario:
Sabato dalle 10 alle 18
Domenica dalle 10 alle 14

Costo: Euro 102,00

Posti limitati
Iscrizioni aperte


Per informazioni e prenotazioni:
info@argommteatro.it

http://www.argommteatro.it/
Tel/Fax 02 6437001 - 339 7156826

marcella.fanzaga@tiscali.it

3495763325










Argómm Teatro
Via Graziano Imperatore, 40 (angolo Via L. Bianchi D'Espinosa)
Zona Niguarda

Mezzi pubblici:
Autobus: 51/83 (fermata Bianchi D'Espinosa)
Tram: 4/5 (fermata Graziano Imperatore)

Tuesday, February 2, 2010

The Meeting Point – Under the Roof
SITE SPECIFIC PERFORMANCE LAB

con Marcella Fanzaga














foto di David Gauquelin

Domenica 14 Marzo 2010 ore 18.00-22.30

presso SPAZIO A – Via Maestri del Lavoro – Sesto San Giovanni (MI)


Aperto ad attori, musicisti, danzatori, artisti visivi, cantanti, curiosi e disposti a mettersi in gioco.

Il laboratorio si articola attorno alla esplorazione di modalità compositive che vivono dell’istante e vengono create nel qui ed ora del momento presente.
E’ una pratica sull’improvvisazione come forma espressiva che allena l’ascolto, la presenza,
il valore dell’istante, la capacità di cogliere il momentum e di accogliere l’imprevisto,
il pensiero trasversale, la creatività, la consapevolezza, la capacità di scelta e di rischiare,
la comunicazione e la collaborazione, il dialogo interdisciplinare fra le arti.

Il laboratorio è Site Specific poiché si vuole esplorare la mente e l’energia di luoghi e paesaggi, esteriori ed interiori, per la creazione di performances di gruppo che rispettino e valorizzino ciascuna individualità.

Poiché la composizione istantanea/improvvisazione come performance cresce nello scambio
e confronto con un pubblico, il laboratorio sarà articolato in due fasi:

una prima fase di training (18.00-20.30)

ed una seconda fase di performance (21.30-22.30).



Costo: 15euro

Iscrizioni e Informazioni:

marcella.fanzaga@tiscali.it 349 57 63 325
giulio@spazioa.org 339 80 34 424



Ulteriori Info: http://themeetingpoint-milano.blogspot.com