Marcella Fanzaga

Marcella Fanzaga
In realtà siamo parte di un ologramma cosmico dove Tutto è Uno (David Bohm)

Friday, April 24, 2009








LO SPAZIO POETICO DEL CORPO

IL CORPO POETICO NELLO SPAZIO




seminario di teatro danza
di e con Marcella Fanzaga



2 -3 Maggio 2009
orari 10.00 - 13.00 14.00 - 17.00


presso Spazio LAB AIL, Via Sonvico 4, Lugano



“Mi piace pensare che la mia sia una “danza delle piccole cose”, una danza nata da sensazioni ed emozioni e creata a partire da piccoli gesti quotidiani o da movimenti evocativi di memorie vive o sopite nelle cellule del mio corpo” (Marcella Fanzaga)



Questo laboratorio vuole essere uno spazio ed un luogo di ricerca e sperimentazione sulla poesia densa di significati, emozioni e vissuti, che sostiene e dà respiro ad ogni gesto e movimento del nostro corpo.

Uno spazio ed un luogo di ascolto profondo delle nostre intime motivazioni all’agire, in cui il suono e la parola poetica si incarnano in una partitura coreografica.

Il lavoro porrà le sue fondamenta in un riscaldamento mutuato da tecniche quali il Body-Mind Centering®, la Release Technique e la danza Butoh giapponese.

Tale riscaldamento consiste in un training corporeo che permetta di prendere contatto gradualmente con il proprio spazio interiore e con l’esterno; inizialmente l’attenzione sarà posta alla relazione con il suolo, come principale fonte di radicamento, ed armonizzazione tra il respiro ed il movimento.

La direzione del lavoro, il cui sviluppo porterà fino alla stazione eretta, sarà cercare il supporto della spina dorsale e la presenza energetica della zona addominale nella fluidità del dialogo motorio tra il centro e la periferia, ossia gli arti.

Stimolo ed ispirazione per la parte di improvvisazione e composizione saranno alcuni testi della poetessa Alda Merini per approdare ad una piccola narrazione poetica per testo e movimento, sia individuale, sia corale.



Il laboratorio è aperto a danzatori, attori, musicisti e a tutti coloro che siano disposti a mettersi in gioco.





Iscrizioni:info@m-a-t.ch
o
091 9213492 (004191 dall'Italia)